Clinica Ospedaliera Sabratha Libia

Il progetto

La progettazione impiantistica della Clinica  Ospedaliera di Sabratha iniziò nel secondo semestre 2010 con la collaborazione dello studio Bernarducci di Roma per la parte architettonica a cui si devono si debbono i rendering esposti.

La costruzione dell’opera, parzialmente completata nella sua parte strutturale, si è interrotta nel febbraio 2011 con lo scoppio della guerra civile in Libia.

La struttura

La strutture sanitaria nel suo complesso è assimilabile ad un Ospedale di piccole-medie dimensioni dotato di tutti i confort e delle tecnologie più innovative. La gestione operativa si sarebbe basata sulla collaborazione di personale medico e paramedico italiano.

La struttura si compone di 3 sale operatorie, 3 sale parto e nursery, sala emodinamica e rianimazione. Una struttura di radiodiagnostica costituita da 2 sale RX, una sala RNM, una sala TAC, sala ecografica, sala MOM e sala mammografia. Camere di degenza, laboratori ed auditorium completano la struttura oltre naturalmente a tutti servizi primati quali climatizzazione, rete informatica .